Curling Club Chiasso

dal 1967

Durante la formazione spesso abbiamo parlato di scarpe da curling e come sono completamente rispetto alle solette messe a disposizione del club. Aumenta la sensibilità e la stabilità del piede sul ghiaccio.


Il Curling Club Chiasso ha acquistato 28 paia di scarpe e le mette a disposizione per la prima stagione dei nuovi giocatori. Le scarpe sono a disposizione dal prossimo allenamento e possono essere tenute fino alla fine della stagione (al costo di CHF 30.-). 


Questa è una grande opportunità che il club riesce a mettere a disposizione di tutti i novi giocatori che si avvicinano a questa disciplina sportiva. 

Tags: ,

Cari soci e amici,
le nuove regole di comportamento pubblicate dalla confederazione il 28.10.2020 necessitano dei cambiamenti e limitazioni per lo svolgimento degli allenamenti.

Il comitato del CCC ha deciso i seguenti punti:

  • In considerazione del fatto che su ogni Rink ci sono 8 giocatori e che questi non interagiscono con gli altri 8 che giocano su un altro Rink ben distanziato, il limite di 15 viene portato a 16.
  • Martedì 3 novembre potranno venire a giocare gli allievi (perché è la loro ultima serata come tali) ed altri 8 giocatori. La scelta di quest'ultimi sarà determinata dall'ordine di iscrizione da un Doodle (vedi email).
  • A partire da martedì 10 novembre si potranno iscrivere 16 giocatori sempre per il tramite del doodle che verrà inviato a suo tempo debito.
    Per poter permettere a tutti di poter giocare regolarmente, la regola deve essere che chi ha giocato una volta non si iscriva all'allenamento seguente, ma eventualmente a quello successivo. Nel caso in cui però entro lunedì sera precedente l'allenamento le iscrizioni non arrivassero a 16 partecipanti, allora potrà farlo anche chi ha già giocato la volta precedente. Inoltre chi dovesse essere iscritto e per motivi vari dovesse rinunciare, è pregato di aggiornare il Doodle di modo da permettere la partecipazione ad altri.

 

Inoltre è molto importante mantenere le regole comportamentali che ormai tutti conosciamo:

  • mascherina obbligatoria se non è garantita la distanza minima di 1,5 metri
  • solo uno scopatore per sasso lanciato (senza mascherina solo se viene garantita la distanza minima di 1,5 metri) e niente sweepers dopo la t-line
  • continuare con la disinfezione dei manici dei sassi prima di rimetterli via così come dei manici delle scope comuni e dei tubi dei serbatoi per fare il peeble.

 

I soci hanno ricevuto queste informazioni per email, controllate la vostra casella di posta (magari anche lo spam) per verificare. Altrimenti scrivete un email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.per verificare. 

 

Vi ringrazio tutti per l'attenzione a queste regole e vi aspettiamo tutti sul ghiaccio a serate alterne.

Il gioco del curling è estremamente appassionante: in poche ore è possibile apprendere i movimenti principali. Il Curling Club Chiasso ti offre l'opportunità di provare i vari aspetti della disciplina martedì 29 settembre 2020 con una serata di porte aperte.
Lo sai che nel curling si vince sempre? Lo Spirit of Curling prevede che chi vince offra da bere alla squadra avversaria. Questo e altri aspetti rendono la disciplina fantastica sul ghiaccio e fuori. In Svizzera il curling è molto florido ed è possibile partecipare a tornei quasi ogni weekend dell'anno.Il curling è uno sport per tutti e per tutte l'età. In Canada una signora di 102 anni gioca ancora nel locale curling club.

Quando?

Martedì 29 settembre 2020, dalle 20:30 alle 23 

Cosa serve per provare?

Vestiti comodamente a vari strati comodi da togliere e aggiungere. Indossa dei calzoni elastici (evitare jeans) per il movimento della scivolata. Il resto del materiale lo mette a disposizione il club.

Sabato 11 e domenica 12 Luglio a Wildhaus si è svolto l'annuale Frischmarkts Sommertournier.
La formula del torneo prevedeva 2 partite sabato da 8 end e 2 la domenica da 7.

Per il CC Ascona hanno partecipato il Team Fiore e l'Obelix Team, da Faido si sono presentati i Crazy Stones.
Per il CC Chiasso è sceso sul ghiaccio l'Apéro Team, che in questa occasione ha potuto contare sulla presenza dell'amico del CC Flims Adriano Frigo.

Per acclimatarci con l'altitudine di Wildhaus è stato deciso di recarci in loco venerdì sera.
Dopo aver preso possesso dell'appartamento presso l'hotel Alpina a Unterwassen, abbiamo potuto gustare un'ottima cena organizzata dai gerenti Sepp ed Anita (genitori di Daniela Rupp, campionessa svizzera 2019 di double mix).

Una volta sciolto il ghiaccio con i padroni di casa, ed aver assaporato la loro cucina abbiamo deciso che era un po' peccato che nel torneo non ci fosse una cena organizzata.
Abbiamo quindi deciso di proporre una fondue chinoise alle altre squadre ticinesi (pur sempre rispettando le direttive COVID-19).
Con grande piacere tutte le squadre hanno accettato, dando vita ad una bellissima serata che si spera essere di buon auspicio per il futuro del curling ticinese.

La Chicchera