Curling Club Chiasso

dal 1967

Nelle varie piste della Svizzera i responsabili del ghiaccio sono in piena attività per preparare le varie Halle di curling. A Küsnacht ZH il ghiaccio è disponibile già a partire dal 1o di settembre e visto che si tratta di una Halle il ghiaccio ha una qualità migliore rispetto a quello proposto a Chiasso per Sportissima 2019.

Due team del Curling Club Chiasso si sono spostati in trasferta fino a Zurigo per partecipare al Küsnachter One-Day il 14 settembre 2019. L'Apéro Team non è alla sua prima esperienza a questo torneo che da un po' il via alla stagione di curling. I Flintstones invece sono alla loro prima uscita nella nuova formazione e alla prima uscita fuori cantone.

Sveglia al mattino presto per partire tutti assieme e dopo alcune tappe per ricuperare alcuni membri via verso il Gottardo. Alla guida del furgone Gianluca che rinforza e completa gli Apéro, e come assistente, navigatore e maestro di scuola guida Fisca. Dopo un ripasso delle regole comuni come l'uso delle frecce e i limiti di velocità, il gruppo è arrivato a Zurigo. Un po' stanchi per la sveglia e il viaggio, ma carichi per l'inizio della stagione.

Il torneo si svolge su una singola giornata con 3 partite da 6 end l'una. Inizio promettente per entrambe le compagini ticinesi che sono riuscite al primo end a rubare un punto senza il vantaggio dell'ultimo sasso. Poi i risultati delle partite hanno preso strade diverse (non ci è dato a sapere se la preselezione sia stata fatta correttamente).

Ultima occasione possibile per provare il gioco del curling! Non sprecarla e vieni martedì 24 settembre 2019 alla pista del ghiaccio di Chiasso. Sarà possibile provare i vari aspetti di questa disciplina che si vede alla televisione solo durante il periodo olimpico.

Scaricate il flyer allegato con tutte le informazioni e marcati l'appuntamento nell'agenda!

Allegati:
Scarica questo file (Flyer PORTE APERTE 2019.pdf)Flyer porte aperte 2019223 kB
Tags:

La stagione di curling in Ticino si è conclusa con il Torneo Primavera alla Cornèr Arena di Lugano il weekend del 3-4-5 maggio. 36 le squadre partecipanti che si sono affrontate in 3 differenti gruppi per le prime 3 sfide e poi la domenica in base alla classifica generale. A questa edizione hanno partecipato anche 2 squadre di sordo muti, che hanno dimostrato a tutti come nel curling a livello amatoriale è privo di barriere.

La formula di gioco è stata quella collaudata nelle ultime stagioni, con la sola modifica della finale chiusa. Così da bloccare le prime due posizioni della classifica in base al risultato della finale e non in base al sistema Schenkel.

Il ghiaccio preparato dagli addetti della pista quest'anno si è dimostrato molto veloce e anche i rink esterni si sono dimostrati molto giocabili.

Gli sport invernali hanno o si preparano a chiudere la stagione. È il caso anche per il curling che vede parecchie piste chiuse già da tempo. Le ultime sassi sul ghiaccio vengono giocati al Torneo Primavera organizzato dal Curling Club Chiasso alla Corner Arena di Lugano.
All’appuntamento partecipano ben 36 squadre (quasi 150 giocatori) che si sfideranno da venerdì 3 a domenica 5 maggio. Da notare la presenza di 2 team di non udenti e una squadra dello skip Joel Retornaz (recente vincitore del campionato italiano).
Le partite inizieranno venerdì 3 maggio alle 12 e proseguono fino a domenica alle 17 con la premiazione. Maggiori informazioni e il programma dettagliato in allegato. L’accesso alla pista è libero e il tifo è benvenuto.

A fine marzo due squadre del CC Chiasso hanno affrontato la trasferta fino in Scozia per prender parte all' "Edinburgh InternationalCurlers Gathering 2019" che si è tenuto il 29, 30 e 31 marzo.

Le Ladies+1 si sono presentate oltre manica nella loro consolidata formazione: Luca Romelli (Skip), Orietta Bosco, Sabrina Romelli e Cristina Rizzi. Mentre l'Apéro Team ha affrontato la trasferta in una veste un po' insolita, reclutando con molto piacere per l'occasione l'amico "Schluni" che tutti conosciamo per via del "Shot Shop" di Langenthal e che da tempo desiderava cogliere l'occasione per andare a giocare in Scozia. Formazione: AthosTerzi (Skip), Andreas Schlunegger, Gianluca Tescione e Patrik Wälti. Oltre ai giocatori hanno partecipato alla trasferta anche Nadia, Giulia e Petra Luna, che giustamente hanno approfittato dell'occasione per visitare la bellissima Edimburgo.

L'allega combriccola ha già deciso di arrivare sul posto giovedì 28 in modo da potersi acclimatare al meglio. Una volta atterrati ad Edimburgo il gruppo si è riunito all'amico Andreas "Schluni" Schlunegger, che arrivava direttamente da Basilea, per poi spostarsi verso i rispettivi alloggi e prenderne possesso. L'indomani il gruppo prima di recarsi all'Edinburgh Ice Rink per prender parte al torneo ha sfruttato il tempo libero per visitare il castello e fare due passi lungo la Royal Mile.

Tornei



   

Prossimi eventi

29
Set
Pista del ghiaccio, Chiasso
Data: 29 Settembre 2020

06
Ott
Pista del ghiaccio, Chiasso
Data: 06 Ottobre 2020

 

Sponsor

La Chicchera