Curling Club Chiasso

dal 1967

29. Palace Trophy

E’ una formazione inedita quella che si è presentata al 29. Palace Trophy organizzato presso la halle di Küssnacht am Rigi dal CC Luzern Palace. Athos, Fisca, Nadia e Tizi hanno rappresentato il CC Chiasso con la squadra degli Apero Friends.
Partiti dal Ticino di buonora, i nostri sono stati accolti molto calorosamente dagli organizzatori e, poco dopo, si sono presentati sul ghiaccio per affrontare la prima partita contro la squadra del CC Frohsinn. L’entrata in materia è stata laboriosa ma, nonostante i vari sassi sprecati, alla fine i chiassesi l’hanno spuntata incamerando così i primi due punti del torneo.

Dopo un ottimo buffet di cucina tailandese servito al Curling bistrot, la seconda partita ha visto gli Apero Friends affrontare la compagine tutta femminile del Curlig-shop.ch. Le cose non si sono messe particolarmente bene, con una pesante casa da 4 incamerata al secondo end. Partita chiusa? Assolutamente no! L’end successivo la squadra dello skip Athos è riuscita a “rendere il favore” piazzando 3 sassi e rimettendola perfettamente in gara. Ciononostante, la maggior precisione delle donzelle avversarie, soprattutto negli end conclusivi, pagava ed erano quindi queste alla fine che si sono aggiudicate il match. Nonostante la sconfitta, grazie anche ai numerosi ends e sassi piazzati, dopo la prima giornata il CC Chiasso si trovava 8. Posizione, con la prospettiva di presentarsi sul ghiaccio l’indomani alle 10.00 anziché alle 8.00.

La tradizionale cena del torneo era poi organizzata al Gasthaus Badhof – Golf Meggen, dove le squadre si sono ritrovate. Peccato per l’intrattenimento proposto esclusivamente in schwitzerdutsch, che senz’altro è stato divertente per la maggior parte dei presenti, ma ha un po’ spento la caratteristica vena festivaliera dei quattro curler italofoni presenti…

La seconda giornata di gara vedeva gli Apero Friends affrontare la squadra del CC Engelberg-Titlis, skippata da Antonia Kiser. Nel giro di un paio di ends si è subito capito che le ore di buon sonno avevano stranamente fatto bene ad Athos & Co. Decisamente più in palla rispetto alla giornata precedente, i nostri hanno fornito una buonissima prestazione portando a casa la vittoria, risalendo in classifica sino alla terza piazza.
Alle 15.00 era prevista l’ultima decisiva partita. Scesi sul ghiaccio determinati ad aggiudicarsi uno scalino sul podio, i nostri hanno affrontato l’altra squadra del CC Engelberg presente al torneo. Il match è iniziato con una mano rubata con un sasso di pochissimo meglio posizionato dagli avversari, ma già al secondo end gli Apero Friends rispondevano con una casa da 4. Successivamente la partita è continuata ad un livello piuttosto equilibrato favorito anche dall’improvviso calo dei chiassesi che hanno giocato col fuoco e si sono fatti rimontare. Solo l’ultimo sasso avversario, arrivato corto, ha impedito il peggio per i ticinesi e così la contesa si è chiusa sul 7 pari.
Alla fine con 5 punti complessivi incamerati gli Apero Friends si sono comunque piazzati ai piedi del podio con un tutto sommato ottimo 4° posto finale.

La Chicchera